Les Liens Invisibles

Les Liens Invisibles

Les Liens Invisibles è un immaginario Italian-based duo di artisti composto da Clemente Pestelli e Gionatan Quintini. Il loro lavoro è una ricombinazione eclettica di cultura pop e della rete, tecniche di ingegneria inversa, social media subvertising, e qualsiasi altro tipo di manipolazione dei media. La maggior parte delle loro opere d’arte – che includono una performance virale on-line di suicidio di massa, un unicorno rosa invisibile nella realtà aumentata di Piazza San Pietro a Roma e una serie di altri interventi sulle popolari piattaforme di social media – a livello internazionale sono state esposte in gallerie, musei (MAXXI Roma, New School di New York, KUMU Art Museum di Tallinn) e art & media-art festival internazionali (Biennale Internazionale di Venezia, Piemonte Share Festival, Transmediale). Les Liens Invisibles sono stati recentemente premiati con una distinzione onoraria presso i media Transmediale Festival d’arte (2011).