Luca Leggero

Luca Leggero

New media artist e musicista, noto per la sua personale rilettura della storia dell’arte (Net.art loves old.art, Malevich HTML, Fluxlines) e per la partecipazione al collettivo multimediale MAIS. Negli ultimi tempi la sua ricerca si è concentrata sull’uso alternativo e improprio dei dispositivi di telefonia mobile e si è concretizzata nella performance “Over 425,000 ways to make noise with your smartphone” tenutasi presso la Microscope Gallery di New York. Ha suonato con musicisti di rilievo internazionale come Eugenio Sanna, Edoardo Ricci, Stefano Bartolini e Marco Baldini.

www.leggerostudio.com