Marco Cadioli

Marco Cadioli

Marco Cadioli è nato nel 1960 a Milano, dove vive e lavora.

Ha realizzato reportage dai giochi di guerra on-line, come fotografo “embedded” nello stile di Robert Capa e con il suo avatar Marco Manray ha pubblicato immagini dei mondi virtuali su quotidiani e riviste internazionali.

Il lavoro di Marco Cadioli si concentra da sempre sulla documentazione delle simulazioni e dal 2009 la mappa è il territorio delle sue esplorazioni, concentrando l’attenzione sulla replica 1:1 del mondo in progetti come Google Maps e Google Earth.

E’ docente presso l’Accademia di Comunicazione di Milano.

Fra le sue mostre personali, ricordiamo: Der Neue Wanderer (Overfoto, Napoli 2009), Abstract Journeys (Gloriamaria Gallery, Milano 2012) e Necessary Lines (Link Point, Brescia 2014).

Dal 2004 ha preso parte a festival e collettive a livello nazionale e internazionale, tra cui: Premio Michetti, Francavilla al Mare 2005; Superneen, Milano 2006; Netspace, MAXXI, Roma 2007; Atopic Festival, Parigi 2009 e 2010; FotoGrafia, Macro Testaccio, Roma 2010; Neoludica, Biennale di Venezia 2011; AFK, Casino Luxembourg 2011; BYOB, Museo Pecci Milano 2012; InterAccess Electronic Media Arts Centre, Toronto 2013.

Maggiori informazioni: www.marcocadioli.com.